3DHC

3D Helicopter Competition

Cassino 10-11 Settembre 2016

ISCRIVITI PROGRAMMA

Cos'è il 3DHC?

3DHC è la nuova competizione Italiana nel campo degli elicotteri radiocomandati. L'Associazione ASD Cassino Modellismo, affiliata ACSI, con il patrocinio del CONI Comitato Regionale Lazio, il comune di Cassino, e in collaborazione con gli esperti di modellismo 3D: Gianluca Collaretti, Giuseppe Munzio, Gianni Costantini, Biagio Ambrosio, organizzano il primo 3DHC a livello Nazionale, a Cassino (FR), sull' Aviosuperficie "Panaccioni".
Special guest saranno presenti durante la gara.

IL 3DHC nasce dall'esigenza di creare una competizione aperta a tutti quei piloti di elicotteri amanti del volo 3D e speed.

Sono ammessi elicotteri di qualunque classe, a propulsione elettrica e a combustione, purchè rispettino le norme vigenti per quanto riguarda i modelli radiocomandati a vista.

Non vi è un limite di età per i piloti, ma devono essere muniti di assicurazione.

La gara verrà suddivisa in 4 categorie di partecipanti per il volo 3D (FreeStyle, Sport, Expert e Master) e una categoria per la Race.

La giuria sarà composta da 3 giudici federali e due collaboratori esterni in giuria, esperti per questa disciplina.

La competizione verrà ufficializzata dall'ACSI "Associazione Centri Sportivi Italiani".

Il numero di partecipanti complessivo per ufficializzare questo evento sarà compreso da un minimo di 15 piloti ad un massimo di 50 piloti.

Categorie

In questa categoria è previsto un solo lancio il concorrente può scegliere se farlo con il musicale o meno.
Il punteggio finale sarà dato dalla valutazione di: Armonia, Precisione, Sicurezza e Difficolta.
La durata del volo è di tre minuti.
Il pilota dovrà scegliere tre manovre delle 41 e il punteggio finale sarà dato dal miglior lancio dei due previsti dal regolamento.
In questa categoria sono previsti 2 lanci di set manovre e 2 di free style.
Il concorrente per i lanci di set manovre può scegliere 5 delle 41 manovre previste, mentre per il free style può sceglere se farlo con il musicale o meno.
Il punteggio finale sarà dato dalla somma totale dei lanci previsti, con lo scarto del peggiore.
In questa categoria sono previsti 4 lanci, 2 set manovre, un free style e un volo musicale obbligatorio.
Il concorrente può scegliere 5 delle 41 manovre previste per i lanci di set manovre, un lancio di freestyle e un lancio obbligatorio di volo musicale.
Il punteggio finale sarà dato dalla somma totale dei 4 lanci previsti, con lo scarto del lancio peggiore.
Ogni pilota posiziona l'elicottero nella piazzola di start e si posizione sulla zolla di pilotaggio ben protetta da eventuali crash.
I concorrenti porteranno al massimo dei giri i loro modelli con ancora I pattini appoggiati sul terreno.
Allo start i modelli partiranno e voleranno su una linea immaginaria di 100 metri fino a tagliare il traquardo, che sarà ben visibile e distinto.
Il pilota che avrà la meglio su 3 lanci di gara vincerà il duello.
I giudici di gara saranno due: uno dietro I piloti che darà lo start e verificherà possibilità di false partenze e uno sulla line del traguardo.
In fase di gara sarà:
  • Vietato incrociare la traiettoria (ovvero lo spazio aereo) del pilota avversario
  • Obbligatorio attraversare la linea immaginaria di arrivo contraddistinta da due bandiere di gara
  • Obbligatorio attraversare la linea del traguardo ad una quota non superiore ai 15 metri (non esiste quota minima di passaggio in velocità)
  • Necessario rimanere all'interno del proprio corridoio di gara (larghezza 25mt lunghezza 100mt)
  • Eventualmente prevista la possibilità di contrassegnare modelli di elicotteri che abbiano colore della fusoliera uguale (o simile) con utilizzo di nastro o fascetta
Cause di eliminazione
è consentito per la coppia di piloti - per problemi strettamente di carattere meccanico o elettronico verificatisi prima della partenza - di posticipare il lancio di gara sempre che si rispetti il limite massimo di tempo previsto per l'intera gara di velocità (entro 30 minuti).
Rotture o problemi tecnici durante il passaggio di velocità.
è consentita una seconda possibilità di lancio per falsa partenza. Al secondo errore vi sarà eliminazione automatica.

Sponsor